Corrispondenze

Carol. Majda Bekkali profuma un sogno d’amore a lieto fine

Una eau de parfum floreale legnosa dal carattere seducente. Tre motivi (più uno) per indossare J’ai Fait un Rêve – clair di Majda Bekkali mentre leggete Carol di Patricia Highsmith

4
Condividi
Sancti (Liquides Imaginaires) profuma il mito di Giovanna la Papessa (Donna Woolfolk Cross)

Che odore ha una fede talmente limpida da rischiarare lo spirito anche nell’oscurità? Profuma di Sancti, un jus che si eleva soave nelle volte celesti e scende in terra per donare protezione e pace

5
Condividi
Lignum Vitae (BeauFort London) nel mare tempestoso di Tifone (Joseph Conrad)

Nel suo cuore si sente il rumore del mare in tempesta. Lignum Vitae sembra dedicato a Conrad, scrittore dall’esemplare capacità nel delineare i lati oscuri dell’animo umano in relazione con la potenza dell’oceano

Condividi
Mūsīqá Oud e Suède et Safran (Nishane) in Solo gli amanti sopravvivono (Jim Jarmusch)

Un film è un film, un profumo è un profumo, due emisferi sensoriali apparentemente distanti nella teoria come nella prassi. Eppure, a volte, succede che un’opera di celluloide si intrida di risvolti aromatici

Condividi
Rouge Nocturne (Terry de Gunzburg) incontra L’identità (Milan Kundera)

La rosa cremosa e notturna di Terry de Gunzburg è la rappresentazione odorosa della complessità di Chantal, la protagonista del romanzo L’identità di Milan Kundera

Condividi
Cuir Mandarine (David Jourquin) recita in The Artist (Michel Hazanavicius)

Cuir Mandarine è George Valentin, il divo che scompare per rinascere dalle ceneri di una svolta epocale senza precedenti, perfetto interprete del misterioso quanto meraviglioso enigma chiamato uomo.

1
Condividi
Nirmal (Laboratorio Olfattivo) incontra Un indovino mi disse (Tiziano Terzani)

I sentori puri e luminosi di Nirmal, il potente effetto dei suoi effluvi, quando si posano sulla pelle sono cartoline olfattive che ricordano il bianco delle vesti di Terzani e il suo viaggio pellegrino raccontato in “Un indovino mi disse”

Condividi
Patchouli (Lorenzo Villoresi) incontra Notturno Indiano (Antonio Tabucchi)

Un patchouli che mostra tutte le sue mille sfaccettature in un assolo di straordinaria perfezione. Un capolavoro di profumo per un grande classico della letteratura italiana. Un incontro indimenticabile fatto di parole e odori nel segno dell’India

6
Condividi
Sensual Orchid. Laurent Mazzone distilla il fascino pericoloso delle Bond Girl

Sensual Orchid è l’immagine profumata a tre dimensioni del soffio vitale e dell’eclettismo che risplende in ogni Bond Girl del grande schermo e della vita

2
Condividi
Inception (ZarkoPerfume) distilla la trama dell’omonimo film di Christopher Nolan. Un sogno chiamato profumo

Inception di ZarkoPerfume racconta l’esperienza cinematografica di Chistopher Nolan attraverso una insolita architettura olfattiva costruita su sei piani aromatici differenti in equilibrio tra sogno e realtà

Condividi
Pagina 1 / 5